Tag Archives: dibattito

Iniziativa su Crescita, Riforme, Occupazione


PD crescita riforme occupazione MANIFESTO SCELTO-3

Messaggio di presentazione dell’iniziativa su Crescita, Riforme, Occupazione

10 ottobre 2014

Organizzatore: Circondario Meratese PD

 

Premessa: Il quadro politico ed economico in Europa evidenzia il rallentamento dello sviluppo di tutte le economie, lo stato di “deflazione” piuttosto generalizzato e una diffusa sfiducia nella possibilità di emersione dalla crisi.

È una realtà  quotidianamente richiamata dai più attenti studiosi, tra i quali Michele Ainis (“Corriere della Sera” del 20 Agosto: http://www.corriere.it/editoriali/14_agosto_20/sentimento-impalpabile-9815be06-282a-11e4-abf5-0984ba3542bc.shtml )

Crescita, Riforme, Occupazione sono le parole chiave di tutte le loro analisi e sono le parole che intitolano la nostra iniziativa.

Una approfondita riflessione svolta nell’ambito del Circondario Meratese del Partito Democratico (13 circoli) ha sviluppato la convinzione che i provvedimenti presi e le soluzioni proposte poco possono se non sostenute dalla coesione sociale. Essa nasce dalla fiducia reciproca e dalla riflessione comune.

L’intento della iniziativa che realizziamo il 10 ottobre è di contribuire alla comprensione degli elementi che possono favorire lo sviluppo dell’Italia, e in particolare del territorio nel quale viviamo, imparando a cogliere la differenza tra fenomeni contingenti e superficiali (sui quali di norma si concentra l’informazione giornalistica e televisiva) e le dinamiche strutturali di medio e lungo periodo.

Di qui il progetto di un’iniziativa di “cultura politica” decisamente ambiziosa, con un investimento di tempo superiore allo standard, determinato proprio dalla complessità e vastità degli argomenti..

Ecco il piano della serata che si terrà il 10 ottobre a Merate nell’Auditorium del Palazzo Comunale.

Si inizia alle 19, con un’analisi dello stato generale dell’economia, che proporrà un confronto tra l’Italia ed altri Paesi (Francesco Paoletti, università di Milano Bicocca). Si proseguirà con la presentazione di dati economici del territorio meratese e con una testimonianza legata al mondo giovanile. E ciò rappresenta la prima parte dell’incontro. Una breve pausa per uno spuntino, offerto dall’organizzazione, costituirà occasione di scambio informale fra i partecipanti.

Alla ripresa dei lavori, il direttore dell’Associazione Piccole e Medie Imprese di Lecco (API Lecco), Mauro Gattinoni, interverrà sull’argomento delle riforme, avvertite come necessarie per tornare a investire e a credere nella funzione sociale dell’imprenditoria. Sarà poi la volta del segretario della Camera del Lavoro CGIL di Lecco, Wolfango Pirelli, che ci aiuterà a capire come può evolvere, e sotto quali condizioni, l’occupazione, in particolar modo quella giovanile. Concluderà la serata un intervento politico di un parlamentare del territorio in relazione alle problematiche presentate. Modererà la serata e gli interventi dal pubblico Canzio Dusi.

Noi crediamo in questa iniziativa densa e intensa; speriamo perciò di avere il sostegno di diffusione, collaborazione e partecipazione da parte di Associazioni Culturali, di cittadini sensibili ai problemi della società italiana e dell’Europa, di imprenditori, lavoratori, insegnanti e studenti del territorio e della provincia di Lecco.

Per il gruppo di progetto costituito, in ordine alfabetico, da: Vittorio Addis, Sergio Bagnato, Mario Barenghi, Michele Bianco, Domenico Cavana, Marinella Corno, Canzio Dusi, Enrico Mazzucchelli, Renato Pastorini, Daniela Panzeri, Anna Quaroni, Augusto Rimini.                                                                                          

Augusto Rimini

 

 

Annunci

Il futuro dei piccoli comuni


La legge obbliga i Comuni al di sotto dei 5mila abitanti ad associarsi per svolgere gran parte delle proprie funzioni.

GUARDA IL VIDEO DELLA SERATA

La norma è stata modificata più volte nei tempi e nelle modalità, ad oggi il completamento del percorso associativo è previsto obbligatoriamente entro il 31 dicembre 2014.

4 Aprile a Osnago

La scelta del legislatore è frutto della necessità di riduzione della spesa della Pubblica Amministrazione, ma – tra rigidità normative e cambiamenti di percorso – rischia di non raggiungere lo scopo. Nel contempo rischia di rendere ancora più difficile il compito di chi amministra i piccoli Comuni, già alla presa con l’applicazione del Patto di Stabilità che sta bloccando gli investimenti e la prevista riduzione del numero dei consiglieri comunali.

  • E’ possibile rendere virtuoso questo percorso progettando aggregazioni che offrano migliori servizi ai cittadini?
  • Qual è la dimensione ottimale di un Comune?
  • E’ meglio unire le strutture burocratiche ma mantenere in vita i singoli Comuni oppure conviene pensare ad aggregare i Comuni in entità più grandi?
  • Ridurre il numero dei consiglieri comunali porta risparmi significativi? Non rischia di disperdere un patrimonio di volontariato civico che tiene in piedi le piccole realtà?

Una serata di riflessione su di un tema che non solo gli amministratori ma anche i semplici cittadini non possono eludere, perché le scelte che saranno compiute cambieranno profondamente i nostri paesi.

Incontro con i candidati alla segreteria provinciale


provinciali1

Olgiate Molgora il 16 ottobre sala Civica

Incontro pubblico con i 2 candidati alla segreteria Provinciale: Marco Panzeri e Fausto Crimella. Il video mostra la intera registrazione divisa in 2 parti e può essere utilizzato per ascoltare e vedere direttamente i due candidati nella loro presentazione e nelle risposte date a domande poste dal pubblico. Al solito è possibile far scorrere il tempo con i soliti meccanismi ben noti agli utenti di Facebook e di You Tube. Erano presenti oltre 45 persone. Ercole Redaelli, segretario uscente, ha introdotto e guidato la serata. Hanno costruito questa operazione Paolo Oldrini e Gabriele Feligiotti, che ha poi curato l’editing su You Tube.

Democrazia nella rete!?


Una trentina di persone provenienti dai vari circoli del circondario meratese hanno partecipato all’incontro il 31 maggio a Robbiate con il sociologo prof. Roberto Biorcio e con il deputato del territorio Arch. Veronica Tentori.

Di seguito il video della serata che ha permesso di comprendere le origini del movimento 5 Stelle e la sua composizione. In un commento a parte qualche chiarimento su questo argomento. biorciotentori

Democrazia nella rete!?


 

PD Circondario - Manifesto A3 Biorcio 5 stelle SECONDA BOZZA


immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: