Commento sulle elezioni del 25 maggio


Sarò estremamente sintetico:

1.- Le votazioni del 25 maggio, al di là di alcuni comuni (nel Meratese 6 tra cui Merate) e di alcune regioni (tra cui il Piemonte), sono votazioni per il rinnovo del Parlamento Europeo (con l’indicazione implicita del candidato alla Presidenza della Commissione Europea).

2.- Malgrado la volontà del Movimento 5 Stelle di spostare l’attenzione sulla situazione Politica Nazionale, NULLA CAMBIERA’ , perciò, nella azione del governo Renzi: riforme Istituzionali, riforma della Pubblica Amministrazione, offerta di situazioni appetibili per gli investimenti Esteri, primi passi verso la riduzione delle disuguaglianze, e altro ancora …..!

3.- Sosteniamo con il nostro voto la forza e la autorevolezza del Governo Italiano nella Presidenza del Semestre Europeo da luglio a fine anno; possiamo ottenere risultati se l’Italia dà la sensazione di volercela fare a uscire velocemente dalla stagnazione.

DIPENDE ANCHE DA NOI E DALLA FIDUCIA CHE MOSTRIAMO NEL GOVERNO RENZI e nelle grandi potenzialità dell’Italia.

Andiamo perciò TUTTI a VOTARE e spingiamo gli incerti a fare altrettanto !!

Augusto Rimini, segretario del circolo PD di Calco

Di seguito la lettera di tre presidenti, Italiano, Tedesco, Polacco.

Da Repubblica 21 maggio 2014

CariCittadini, ci accingiamo ad eleggere il nuo­vo Parlamento dell’Unione Europea. Quest’an­no la nostra voce conterà più che in passato: per la prima volta la potremo impiegare per influi­re significativamente sulla scelta di chi guiderà la Com­missione Europea verso il futuro. Allo stesso tempo, i nuovi membri del Parlamento Europeo avranno una re­sponsabilità crescente nell’ambito del processo di for­mazione delle leggi. Ciò che faranno sarà importante per tutti noi e per ciascuno di noi europei.

Siamo in larga maggioranza consapevoli dei vantag­gi, concreti e quotidiani, che ci vengono dall’apparte­nenza all’Unione Europea. Oggi sono dati per scontati le libertà e i diritti fondamentali. Non dovrebbero esse­re considerati come acquisiti una volta per tutte. Essi devono essere invece costantemente riaffermati e di­fesi.

Ormai da tempo si è affermato uno stile di vita euro­peo al quale la maggior parte di noi non intende rinun­ciare. Essere cittadini europei significa oggi poter vive­re, lavorare ed esercitare un’attività imprenditoriale dovunque, all’interno dei confini dell’Unione. Significa poter viaggiare senza controlli alle frontiere e, spesso, senza neppure la necessità di dover cambiar moneta. Si­gnifica poter studiare a Varsavia, Roma, Berlino ed in qualsiasi altra città in Europa. Significa poter esprime­re il proprio punto di vista liberamente, sempre e do­vunque. Essere europei significa, in definitiva, essere li­beri.

Essere europei significa anche vivere al sicuro. Pos­siamo fare affidamento su un insieme comune di norme e sul rispetto di standard ambientali, sociali e di sicu­rezza alimentare comuni. I vincoli della solidarietà eu­ropea sono così forti che possiamo fare affidamento su uno sforzo comune per contrastare gli effetti della crisi economica e finanziaria. Combattere la disoccupazione e ristabilire le condizioni per una crescita sostenibile co­stituiscono il nostro obbiettivo comune. Lavorando ed interagendo gli uni con gli altri acquisiamo infatti la ca­pacità di plasmare insieme il nostro comune destino.

Nata dalle tenebre della più tragica delle guerre, l’in­tegrazione europea è stata, sin dagli albori, un proget­to di pace. Lo è ancora. La violazione dell’integrità ter­ritoriale dell’Ucraina ci richiama all’urgente bisogno di dar vita ad un sempre più stretto coordinamento euro­peo, ad esempio nei settori della politica estera, di dife­sa e dell’energia.

Libertà e prosperità, pace e diritti umani: questo è l’Europa. Ed è perciò che andare a votare merita il no­stro tempo ed il nostro sforzo. Con il nostro voto possia­mo davvero influire sull’evoluzione delle politiche eu­ropee.

Per questi motivi, il 25 maggio, votate! Votate per l’Europa!

Gli autori sono i Presidenti della Repubblica italiana, della Repubblica federale tedesca e della Repubblica di Polonia)

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: